English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

La didattica


Immagini dal backstage dei cortometraggi dei ragazzi

 

Cento Itinerari più Uno ha individuato nella scuola il punto di partenza per la sensibilizzazione dei giovani verso la cura del proprio territorio. All'interno del progetto vengono attivate numerose iniziative didattiche per le classi delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, proposte ai ragazzi sotto forma di concorso. Stimolati da una serie di spunti, da laboratori e visite sul campo, gli studenti sono chiamati a realizzare narrazioni del territorio utilizzando i nuovi mezzi di comunicazione multimediale: guide, filmati, video interviste e cortometraggi. Il tutto orientato alla conoscenza del territorio e alla riflessione sulla sua valorizzazione e con l'obiettivo di generare sull'universo giovani effetti di lunga durata:

 

• conoscenza e rinnovata appartenenza al territorio;

• sviluppo di nuovi significati legati alla storia locale;
• recupero di tradizioni e memorie locali;
• capacità di lavorare in gruppo e per obiettivi;
• abilità nel connettere i segni della storia con il patrimonio locale;
• rispetto e voglia di scoprire l'altro inteso come individuo che ha una storia ed una cultura diversa dalla propria;
• incremento dell'autostima;

• acquisizione di competenze attuali per ideare forme di valorizzazione locale

 

Le attività sono condotte dagli studenti con l'aiuto di tutor messi a disposizione dal progetto, ma fondamentale è il ruolo dei docenti: per loro Cento Itinerari più Uno prevede una serie di incontri seminariali, al fine di integrare utilmente la didattica del territorio ai programmi ministeriali e fornire opportunità di aggiornamento sull'utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione multimediale. Gli studenti potranno inoltre usufruire di incontri di approfondimento con i ragazzi dell'associazione Sconfinando (nata su iniziativa di tre ex allieve del corso di formazione Tevalt) che li aiuterà a gestire e portare  termine le attività.

 

Visualizza i bandi di concorso per le scuole dell'edizione 2012

 

 

Top page